shutterstock_123844768La gaiwan cinese o tazza coperta è considerata il metodo preferito per l’infusione di tè con sapori delicati, come i tè verdi e bianchi, ma è adatta a qualsiasi tipo di tè. Questo metodo è stato usato in Cina a partire da circa il 1350. La gaiwan consiste in un piattino, una ciotola e un coperchio. È estremamente versatile e può essere utilizzata in sostituzione di una teiera, come combinazione teiera/tazza (in stile tradizionale cinese) o semplicemente come una tazza per degustare il tè.

Tutto ciò che serve per preparare il tè in questo stile è una gaiwan, dal momento che il tè può essere preparato e bevuto dallo stesso contenitore. In alternativa, la gaiwan può essere utilizzata principalmente come una teiera e il tè in travasato in una piccola brocca o in singole tazze da degustazione.

Prepara le foglie di tè e saranno pronte per essere poste nella gaiwan non appena sarà stata riscaldata.

Sciacquare la gaiwan

Questo passaggio rappresenta la purificazione della gaiwan in modo che sia esente da polvere o residui. Scalda inoltre anche la tazza. Sciacquare la gaiwan con acqua calda. Se si utilizza una brocca per servire e delle tazze da degustazione, versare l’acqua calda dalla gaiwan a questi contenitori e poi gettare l’acqua.

Lavare le foglie di tè

Questo passaggio apre le foglie per rilasciare l’aroma del tè. L’aroma va degustato prima dell’infusione per preparare il palato ad apprezzare a pieno il sapore del tè. Aggiungere circa 1-2 cucchiaini di foglie secche alla gaiwan. Con un poò di sperimentazione, questa quantità può essere regolata a piacere. Versare l’acqua calda sopra le foglie di tè e versare subito l’acqua fuori. Togliere il coperchio e assaporare l’aroma delle foglie.

shutterstock_141550570_2Infondere e servire

Riempire la gaiwan con acqua alla temperatura adeguata. Per i tè verdi, lasciare in infusione scoperta per 40 secondi. Per gli Oolong e i tè neri, coprire con il coperchio e attendere un minuto per i tè Oolong e due minuti per i tè neri.

Per bere dalla gaiwan, tenere il piattino nel palmo della mano destra e utilizzare il pollice per stabilizzare la tazza. Usando la mano sinistra, sollevare il coperchio dal bordo, inclinare il coperchio in modo da trattenere le foglie e sorseggiare il tè. In alternativa, il tè può essere versato nella brocca e poi nelle tazze da degustazione.

Re-infondere

Uno dei vantaggi di utilizzare tè sfuso di alta qualità è che può essere re-infuso più volte. Continuare ad aggiungere acqua tante volte quante ne servono per ottenere una tazza saporita. Per re-infondere, aumentare leggermente il tempo d’immersione per ogni infusione. SPerimentate con tempi di macerazione per soddisfare il vostro gusto. Tuttavia, da un’eccessivamente lunga macerazione può risultare un infuso amaro. Non è consigliabile lasciare le foglie del tè per un lungo periodo di tempo tra le infusioni.

Tags:                     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando il sito, accetterai l'applicazione dei cookies da parte nostra. più info

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi